Piazza Rosario Livatino (Locali dell'ex Tribunale)
 Telefono: 095 7542300 - Fax: 095 7542319
 E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 Servizi di Polizia Municipale: Controllo del territorio - Tutela e vigilanza ambientale - Viabilità - Polizia Commerciale - Gestione Procedure Amministrative e Sanzionatorie - Protezione Civile - Infortunistica stradale
 Modulistica Polizia
Procedure straordinarie temporanee connesse alle sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni al C.d.S. - Emergenza Covid-19 (Decreto Cura Italia del 17/03/2020) - (28/04/2020)
Rilascio contrassegno per cittadini diversamente abili
Infortunistica
Ufficio Verbali

Notizie e avvisi a cura della PM

Allegati:
FileDescrizioneDimensione
Scarica questo file (Procedure Straordinarie Temporanee Sanzioni Ammve Violazioni Cds Covid19.pdf)Procedure Straordinarie Temporanee Sanzioni Ammve Violazioni Cds Decreto Cura Italia 17/03/2020 - Emergenza Covid19134 kB

RandagiAmo

RANDAGIAMO

RandagiAmo è un progetto che nasce anzitutto dall’amore per gli animali il cui scopo è incrementare le adozioni e/o gli affidamenti dei cani che talvolta, per assenza di microchip o perché non reclamati, sono destinati al canile per il resto della vita.
Si tratta di un’iniziativa attraverso la quale, l’Amministrazione Comunale, in persona del sindaco Arch. Enzo Magra e dall’Assessore con delega Avv. Marilena Caruso, intende sia promuovere l’adozione degli amici a quattro zampe all’interno del proprio territorio sia contribuire alla prevenzione del randagismo, oltre che a favorire la conoscenza del cane e del gatto e a valorizzarne il rapporto con l’uomo.
Ciò è possibile solo mediante la collaborazione attiva con il Comando di Polizia Locale, che individua il Responsabile dell’Ufficio Benessere Animali nella figura del Isp. Maurizio Currò, ferma restando la particolare sensibilità di operato mostrata costantemente dal Comandante Nunzio Di Grazia e del Vice Comandante Orazio Giovanni Vecchio.
Figure essenziali per la concretizzazione del progetto sono i volontari presenti sul territorio e le Associazioni, senza l’amore e la generosità dei quali la realizzazione del progetto non è possibile: grande esempio per tutti noi.
Appare doveroso affermare che ispirazione di tale progetto è l’operato della sig.ra Rosalba Condorelli che con dedizione, affetto e dolcezza incommensurabile si dedica quotidianamente alla cura di cani e gatti trovati per strada.
RandagiAMO ha quale presupposto il benessere degli animali, pertanto anche la scelta delle famiglie adottanti dovrà rispettare precisi criteri di affidabilità, ragione per la quale l’affidamento del cane sarà subordinato a verifica periodica da parte del Responsabile dell’Ufficio Benessere Animali e dai suoi colleghi al fine di evitare che un cane adottato possa essere ricondotto in canile e subire di conseguenza un nuovo abbandono.
Il modello progettuale contiene un elenco aggiornato dei cani e gatti adottabili con anagrafica e documentazione fotografica degli stessi.
Chi è interessato potrà contattare il Comando di Polizia Locale al numero 0957542300 e chiedere del Responsabile dell’Ufficio Benessere Animali, Isp. Maurizio Currò, o inviare una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Allegati:
FileDescrizioneDimensione
Scarica questo file (RANDAGIAMO.pdf)RANDAGIAMO.pdf 103 kB

CAMPAGNA ANTINCENDIO 2022 – Ordinanza Sindacale N. 14 del 26/04/2022

E’ fatto obbligo, ai proprietari di aree incolte o in stato di abbandono, di provvedere entro il 05 giugno 2022 alla loro ripulitura per evitare il rischio di innesco o propagazione di incendi durante la stagione estiva e ad assicurare il mantenimento delle condizioni ottimali fino al 9 ottobre 2022.
Per gli inadempienti sono previste pesanti sanzioni pecuniarie, ed ai terreni non ripuliti oggetto di incendio potrà essere applicato il vincolo quindicennale di immodificabilità.
In allegato: l’Ordinanza completa (con tutti gli obblighi, i divieti e le sanzioni) e la modulistica, utilizzabile in alternativa a quella già presente nello Sportello telematico polifunzionale.

 

Videosorveglianza tramite foto-trappole per prevenire e sanzionare il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti nel territorio comunale

Attuazione progetto sperimentale di videosorveglianza tramite foto-trappole per prevenire e sanzionare il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti nel territorio comunale.

Si informa la cittadinanza che, in esecuzione della Delibera di G.M. N. 96 del 25/10/2021, adottata nel rispetto del “Codice della Privacy” di cui al D.Lgs. n. 196/2003 e del Provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali in materia di videosorveglianza dell’8 aprile 2010, è stato attivato, nel territorio comunale, il progetto sperimentale di videosorveglianza tramite fototrappole per prevenire e sanzionare il fenomeno dell`abbandono dei rifiuti.

Il Progetto è gestito dal Comando di Polizia Locale, al quale compete, tramite responsabile all’uopo designato dal Comandante, il trattamento dei dati ricavati attraverso tale sistema di videosorveglianza e il relativo sanzionamento nei confronti degli accertati autori di illecito abbandono di rifiuti nel territorio comunale.

 

Avviso agli automobilisti - intensificazione utilizzo "Street Control"

StreetControlDa lunedì 31 maggio 2021 sarà intensificato l’utilizzo dello “street control” in uso al Corpo di Polizia Locale di Mascalucia, sistema elettronico mobile dotato di foto-telecamera e collegamento telematico che consente di sanzionare massivamente i veicoli in sosta irregolare che creano intralcio alla circolazione veicolare e pedonale (doppie file, strisce pedonali, incroci, marciapiedi, stalli riservati, etc.), ma anche di rilevare veicoli privi di copertura assicurativa, non revisionati o rubati.
Il servizio sarà attivo dal lunedì al sabato e - salve future ulteriori indicazioni - interesserà particolarmente le seguenti strade: C.so San Vito (tra Via De Gasperi e Via Etnea), C.so Michelangelo / C.so Raffaello, Via Etnea, Via Roma, Via Regione Siciliana.

 

torna all'inizio del contenuto