Area II - Servizi Demografici e Affari Generali

Anagrafe, Cambio abitazione, Carte di Identità, Censimento territoriale, Elettorale, Leva, Statistica, Stato Civile.

Sede: Piazza Rosario Livatino - Primo Piano
PEC:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 ANAGRAFE

Cambio abitazione

CertificazioniAnagraficheOnline

Consultazioni anagr Enti terzi

PRENOTAZIONE APPUNTAMENTI PER IL RILASCIO DELLA CARTA DI IDENTITA' ELETTRONICA

ImmagineCIE

PrenotazioneUfficiDemografici

Prenotazione appuntamenti con gli uffici demografici


Telefono:  0957542405 - Modulistica Anagrafe

 

Modulistica Anagrafe

ELETTORALE

Telefono: 0954572403 - E-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Modulistica Elettorale

 

Modulistica Elettorale

STATO CIVILE

Telefono: 0957542409 - 0957542416 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.R.P. (UFFICIO  RELAZIONI CON IL PUBBLICO)

Telefono: 0957542353 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Modulistica - U.R.P.

Aree Tematiche - Sezione U.R.P.

Sede Uffici demografici

INDIZIONE CINQUE REFERENDUM ABROGATIVI EX ART.75 DELLA COSTITUZIONE

Con nota 1/ref Prot.n.0044173 dell'11/04/2022 la Prefettura di Catania - Ufficio Territoriale del Governo comunica che nella Gazzetta Ufficiale n.82 del 07 aprile 2022 sono stati pubblicati i decreti del Presidente della repubblica del 6 aprile 2022 con i quali sono stati indetti per domenica 12 giugno 2022, cinque referendum popolari abrogativi ex art.75 della Costituzione, dichiarati ammissibili con sentenze della Corte Costituzionale nn.56, 57, 58, 59 e 60 in data 16 febbraio - 8 marzo 2022, aventi il numero progressivo corrispondente all'ordine di deposito delle relative richieste presso la Corte di cassazione e le seguenti denominazioni:

1) Abrogazione del testo unico delle disposizioni in materia di incandidabilità e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi;

2) Limitazione delle misure cautelari: abrogazione dell'ultimo inciso dell'art.274, comma1, lettera c), codice di procedura penale;

3) Separazione delle funzioni dei Magistrati. Abrogazione delle norme in materia di ordinamento giudiziario che consentono il passaggio dalle funzioni giudicanti a quelle requirenti e viceversa nella carriera dei Magistrati;

4) Partecipazione dei membri laici a tutte le deliberazioni del Consiglio direttivo della Corte di Cassazione e dei Consigli Giudiziari. Abrogazione di norme in materia di composizione del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e dei Consigli Giudiziari e delle competenze dei menbri laici che ne fanno parte;

5) Abrogazione di norme in materia di elezioni dei componenti togati del Consiglio Superiore della magistratura.

Con deliberazione della Giunta Regionale Siciliana n.155 del 1° aprile 2022 la data di convocazione dei comizi per le elezioni amministrative del turno annuale 2022 nei comuni interessati della Regione.

In particolare il diritto di optare per il voto in Italia deve essere esercitato entro il prossimo 17 aprile 2022 preferibilmente utilizzando il modello allegato.

L'opzione di voto per corrispondenza degli elettori temporaneamente all'estero deve pervenire al comune d'iscrizione nelle liste elettorali entro l'11 maggio 2022, mediante apposito allegato.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione
Scarica questo file (CIRCOLARE PREF_1_REF.pdf)CIRCOLARE PREF_1_REF.pdf 4518 kB
Scarica questo file (CIRCOLARE PREF_2_REF.pdf)CIRCOLARE PREF_2_REF.pdf 6398 kB
Scarica questo file (MANIFESTO CONVOCAZIONE DEI COMIZI.pdf)MANIFESTO CONVOCAZIONE DEI COMIZI.pdf 64 kB
Scarica questo file (opzione_ref_estero_2022.doc)opzione_ref_estero_2022.doc 34 kB
Scarica questo file (referendum-2022-modello-opzione.pdf)referendum-2022-modello-opzione.pdfOpzione elettori temporaneamente all'estero per l'esercizio del voto per corrispondenza circoscrizione Estero649 kB

Consultazione dati dell'anagrafe della popolazione per Enti Terzi

Le Pubbliche Amministrazioni, previamente autorizzate, possono accedere on line alla piattaforma per la consultazione dei dati anagrafici della popolazione del Comune di Mascalucia.

Se sei già un utente registrato di una Pubblica Amministrazione autorizzata alla consultazione puoi procedere con le ricerche:

 

anagrafe enti terzi

 

Le P.A. non ancora autorizzate possono far pervenire le richieste di accesso alla piattaforma inviando una pec a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Certificazioni Anagrafiche On-Line

Attraverso questo servizio i residenti del Comune di Mascalucia possono ottenere le certificazioni anagrafiche per sè e per i componenti del proprio nucleo familiare in totale autonomia e senza il bisogno di recarsi all'ufficio anagrafe.

I certificati possono essere richiesti attraverso due distinti siti web: L'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente o il Servizio per i Certificati On Line del Comune di Mascalucia

L'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR) fornisce gratuitamente (sino al 31 dicembre 2021 con esenzione dal pagamento dell'imposta in bollo) i seguenti certificati:

  • Anagrafico di nascita
  • Anagrafico di matrimonio
  • di Cittadinanza
  • di Esistenza in vita
  • di Residenza
  • di Stato civile
  • di Stato di famiglia
  • di Stato di famiglia e di stato civile
  • di Stato di famiglia con rapporti di parentela

 

Attraverso il servizio per i Certificati on Line del Comune di Mascalucia è possibile ottenere tutti i certificati emettibili on line e i certificati di residenza e stato di famiglia e residenza per gli appartenenti agli ordini professionali. Il servizio viene offerto senza alcun costo di diritti di segreteria.

Per accedere al servizio il cittadino deve essere munito di credenziali SPID o CIE, così come previsto dal comma 3-bis dell’art.64 del D.lgs 7 marzo 2005, n. 82.

Per eventuali necessità o chiarimenti Vi invitiamo a contattare l'ufficio servizi informatici: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 095 7542208 - 7542268 - 7542218

 

Anpr

 

 

Certificazioni On Line

 

 

BREXIT - Istruzioni operative per i cittadini britannici

Emanata in data 11 febbraio 2020 dal Ministero dell'Interno la circolare n.3 ad oggetto "Brexit - Ratifica ed entrata in vigore dell'Accordo sul recesso del Regno Unito e dell'Irlanda del Nord dall'Unione Europea. Istruzioni operative".

I cittadini britannici e la brexit
Il 31 gennaio 2020 si è conclusa la procedura relativa alla “Brexit”, con l’entrata in vigore dell’accordo tra l’Unione Europea e il Regno Unito. Questo accordo apre un periodo transitorio previsto, salvo proroghe, fino al 31 dicembre 2020.
Con la ratifica e l’entrata in vigore dell’Accordo sul recesso del Regno Unito e dell’Irlanda del Nord dall’Unione Europea, nei confronti dei cittadini britannici residenti in Italia o che si iscriveranno in anagrafe durante il periodo di transizione (1 febbraio 2020 – 31 dicembre 2020) e dei loro familiari, continuerà ad applicarsi il Decreto legislativo 6/2/2007, n. 30 (Attuazione della direttiva 2004/38/CE sul diritto dei cittadini dell’Unione e dei loro familiari di circolare e soggiornare liberamente nel territorio degli stati membri).
Il Ministero dell’Interno, con la circolare n. 3 del 11 febbraio 2020, ha specificato che vi sono due ipotesi possibili per chi risiede già o risiederà prima di fine anno nel nostro paese:

1. Cittadini britannici residenti in Italia al 31 gennaio 2020

In tale ipotesi, il cittadino britannico potrà recarsi presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di residenza e richiedere una Attestazione di iscrizione anagrafica (ai sensi del d.lgs. n. 30/2007 e dell’art.18.4 dell’Accordo sul recesso del Regno Unito e dell’ Irlanda del Nord dall’Unione Europea) per documentare i propri diritti connessi al soggiorno sul territorio nazionale.

2. Cittadini britannici non residenti in Italia al 1 febbraio 2020: entro la fine del periodo di transizione previsto dall'Accordo sul recesso (31 dicembre 2020), i cittadini britannici ed i propri familiari potranno dichiarare l’iscrizione in anagrafe ai sensi delle disposizioni previste dalla normativa anagrafica (Legge 1228/1954 e D.P.R. 223/1989) e del D.Lgs. 30/2007, esattamente come avvenuto finora. A seguito dell'iscrizione gli stessi potranno richiedere il rilascio dell'Attestazione di iscrizione anagrafica.

Il procedimento d’iscrizione in anagrafe
Il cittadino dovrà recarsi nel Comune in cui ha fissato la propria dimora abituale e presentare l’apposito modello di dichiarazione anagrafica, corredato dal passaporto o altro documento equipollente in corso di validità e dalla prescritta documentazione (art. 9 D.Lgs. 6/2/2007, n. 30). La richiesta può essere presentata personalmente dall’interessato allo sportello comunale, a mezzo del servizio postale (Raccomandata A.R.) oppure per via telematica.
L’ufficiale di anagrafe provvede all’iscrizione anagrafica entro i due giorni lavorativi successivi alla presentazione della dichiarazione e l’iscrizione decorre dalla data di presentazione dell’istanza. Nei successivi 45 giorni, il Comune accerta l’effettiva sussistenza dei requisiti previsti per la registrazione.
Se entro lo stesso termine di 45 giorni – tenuto conto dell’esito degli accertamenti – il Comune non comunica al richiedente motivi ostativi all'accoglimento dell'istanza (art.10 bis della L. 241/90, Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi), quanto dichiarato dall’interessato si considera conforme alla situazione di fatto in essere alla data della dichiarazione anagrafica.
Qualora, invece, gli accertamenti anagrafici diano esito negativo, l’Ufficiale di anagrafe è tenuto a provvedere al ripristino della posizione anagrafica precedente mediante l’annullamento dell’iscrizione, con effetto retroattivo (artt. 18 e 18 bis del d.P.R. n. 223/1989 cit.). A seguito dell’iscrizione il cittadino britannico potrà richiedere il rilascio dell’Attestazione di iscrizione anagrafica.

Richiesta dell’attestazione di iscrizione anagrafica

Per il rilascio dell'attestazione è necessario presentare:

- apposita richiesta, in marca da bollo, di rilascio dell’attestazione di iscrizione anagrafica;

- una ulteriore marca da bollo per l’attestazione.

Leva Militare

Ufficio Leva Militare

Si occupa della formazione della lista di Leva Dall'1/1/2005 è stata sospesa la Leva obbligatoria e, pertanto, i nati dal 1/1/1986 non sono più tenuti a svolgere il Servizio Militare.

L'Ufficio rilascia le seguenti certificazioni a vista, a semplice richiesta  dell'interessato e previa identificazione

esito di leva rilascio congedo autentica congedo atto di assenso arruolamento minori certificati di iscrizione alla leva:

1. esito di leva

2. rilascio congedo

3. autentica congedo

4. atto di assenso arruolamento minori

5. certificati di iscrizione alla leva.

Stato Civile - Certificati

Tutti i certificati di Stato Civile vengono rilasciati in carta libera con esenzione di oneri (marca da bollo / diritti di segreteria.

Dal 1° Gennaio 2012 i certificati sono validi solo nei rapporti tra privati. Lo stabilisce la legge di stabilità del novembre 2011 che attua una completa de-certificazione cioè eliminazione dei certificati nei rapporti tra pubbliche amministrazioni e fra queste e i gestori di pubblici servizi.

AREE TEMATICHE DI ATTIVITA' DEL SERVIZIO

 

Cittadinanza

Cambiamento nome e cognome

Matrimonio

Nascita

Morte

Stato civile - Certificazione di nascita

Certificato ed estratto di nascita

E' un documento che riporta le notizie ricavate dall'atto di nascita del registro di stato civile. L'estratto è un documento completo perchè comprende le annotazioni marginali (per esempio matrimonio, decesso e le generalità dei genitori). Il certificato anagrafico di nascita è un certificato redatto sulla base delle risultanze anagrafiche e non dello stato civile, rilasciato dall'Anagrafe del Comune ai residenti. E' così possibile certificare anche la nascita di coloro che non sono nati a Mascalucia, ma sono qui residenti.

Elettorale - Albo Presidenti di Seggio Elettorale - Albo degli Scrutatori

Iscrizione all'Albo dei Presidenti di Seggio Elettorale e all'Albo degli Scrutatori

Per prestare servizio come presidente di seggio o scrutatore durante le giornate elettorali è necessario essere iscritti rispettivamente all'albo dei presidenti di seggio o all'albo degli scrutatori

Iscrizione all'Albo dei Presidenti di Seggio

Anagrafe - A.I.R.E. (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero)

L'A.I.R.E. ha istituzionalmente, il compito di seguire il cittadino italiano che si trasferisce o nasce all'estero attraverso:
- Iscrizioni;
- Aggiornamenti su comunicazioni delle Autorità Diplomatiche (Ambasciate e/o Consolati)
a) cambio di domicilio estero
b) cancellazioni per rimpatrio
c) perdita di cittadinanza italiana
d) morte

Ufficio Anagrafe

Sede: Piazza Rosario Livatino - Primo Piano

PEC:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

TELEFONO: 0957542402

 

Orario apertura al pubblico:

Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì: dalle ore 8:30 alle ore 12:00

Giovedì: dalle ore 15:30 alle ore 17:30

 

Prenotazioni per il rilascio della C.I.E. (Carta di Identità Elettronica)

 

Modulistica  - Anagrafe

Anagrafe - Dichiarazione di Residenza - Cambio Abitazione

MOVIMENTO DELLA POPOLAZIONE

E' l'Ufficio che registra tutte le variazioni di abitazione delle famiglie residenti e le posizioni anagrafiche desunte dalle dichiarazioni espresse dal cittadino.

Immigrazione (Iscrizione/Dichiarazione di Residenza) e Cambio Abitazione

Chi cambia la propria abitazione può recarsi presso l'Ufficio Anagrafe di Via Etnea n.121 e comunicare all'Ufficiale d'Anagrafe, sottoscrivendo una dichiarazione, l'avvenuto cambio della propria abitazione. I cittadini che provengono da altri Comuni e stabiliscono la propria dimora abituale presso il Comune di Mascalucia devono richiedere l’iscrizione nel registro dell’anagrafe della popolazione residente del Comune.

torna all'inizio del contenuto